Come sostenerci

Negli ultimi anni, i progressi straordinari della ricerca scientifica hanno reso leucemie, linfomi e mieloma sempre più curabili.

Continuare a dare una speranza e un aiuto concreto a chi è affetto da una malattia del sangue e ai suoi familiari è il nostro impegno quotidiano.

Dona liberamente

Le donazioni a favore di AIL Bolzano-Bozen ODV sono fiscalmente deducibili o detraibili secondo i limiti indicati dalla legge, purché siano tracciabili e quindi effettuate attraverso bonifici bancari, versamenti in conto corrente postale, assegni circolari o bancari intestati a AIL Bolzano-Bozen ODV recanti la clausola “non trasferibile” e carte di credito (anche prepagate).

Persone fisiche:

Le donazioni liberali in denaro o in natura sono detraibili dall’imposta lorda per una somma pari al 30% delle erogazioni liberali, per un importo complessivo in ciascun periodo d’imposta non superiore a 30.000 euro. In alternativa sono deducibili dal reddito complessivo netto nel limite del 10% del reddito complessivo dichiarato (art.83 co.1 e 2 Dlgs n.117/2017).

Enti e società:

Le donazioni liberali in denaro o in natura sono deducibili dal reddito complessivo netto nel limite del 10% del reddito complessivo dichiarato. L’eventuale eccedenza può essere computata in aumento dell’importo deducibile dal reddito complessivo dei periodi di imposta successivi, ma non oltre il quarto anno, fino a concorrenza del suo ammontare (art.83 co.2 Dlgs n.117/2017).

 

Conto Bancario

Sostieni i progetti di AIL Bolzano-Bozen ODV attraverso libere donazioni:
IBAN: IT58 M0604511 6110 0000 0318 000

Raiffeisen Bozen

Sostieni i progetti di AIL Bolzano-Bozen ODV attraverso libere donazioni:
IBAN Raiffeisen Bozen IT52P0808111610000306006540

Festeggia con noi i tuoi eventi più felici.

Visita il sito dedicato alle bomboniere solidali

Vai allo store

Non lasciare che un linfoma spezzi il mio sogno

Dona il tuo 5×1000 ad AIL

C.F. 80102390582

Scopri come

Avrai migliaia di eredi

Testamento solidale, una vita che continua

Scopri di più